/* questa guida è stata scritta da fox91 ed è distribuita sotto i termini della beer-ware license (preferisco quella rossa asd)
l’autore non si assume nessuna responsabilità per danni ai vostri pc o a qualsiasi cosa */

HOW-TO: mettere un accendisigari sul proprio pc

N.B.: questa guida potrebbe essere classificata nelle inUtility, tuttavia avere un accendisigari sul proprio pc può essere molto utile in determinate occasioni.
Es: – sei a una festa dove porti il pc per animare il tutto con un po di musica…c’è una bella ragazza che ti chiede una sigaretta e magari non ha nemmeno l’accendino? gliela offri e gliela accendi con il tuo pc!
– alla presa dell’accendisigari puoi collegare molte cose come caricabatterie, frigoriferi da campeggio, compressori, ecc ecc… io l’ho usato in montagna quest’estate per gonfiare i palloni!😛

Premetto subito che non ho le foto della realizzazione che è stata fatta 2 anni fa…però credo che non sia un grosso problema.
Bè chiudiamo questo piccolo OT e iniziamo!

Inserire un bell’accendisigari nella parte frontale del nostro case è molto semplice, ci serve però una discreta manualità o qualcuno che ci aiuti se non siamo pratici di frese o saldatori a stagno.

OCCORRENTE:
– accendisigari (preso da una vecchia auto, io l’ho trovato da uno sfasciacarrozze…credo ve lo regalino). Ovviamente ci serve anche la presa, non solo la parte estraibile, quella che diventa incandescente
– un pc lol
– un connettore di alimentazione di tipo molex libero (quelli per l’hard disk insomma) o in alternativa uno “sdoppiatore” di cavo molex
– uno slot libero per il lettore CD sul nostro pc
– fresa o trapano “dremel”
– saldatore a stagno
– 20-30 cm di piattina (cavo rosso/nero)

Questo è un connettore molex onde evitare incomprensioni
molex

Per prima cosa procuriamoci tutto dal nostro sfasciacarrozze di fiducia :asd: e in un negozio di elettronica…La spesa media credo si aggiri sui 5€.
Iniziamo misurando con un calibro il diametro del nostro accendisigari e in modo molto preciso tracciamo con un pennarello la parte di plastica da asportare nel nostro case. Metteremo il tutto nella parte frontale forando la mascherina per la copertura degli slot non utilizzati dei lettori CD/DVD.
Dopo esserci preparati tutto quindi dobbiamo praticare il foro, se non ne siamo capaci cerchiamo qualcuno che sia abile a lavorare con la fresa o con il dremel (a me ha aiutato bl4ster…grazie!😉 ).
Per sicurezza facciamo un foro leggermente piu stretto del necessario, andremo poi a limarlo in seguito e inseriremo la presa a forza in modo che sia molto difficile da togliere. Inoltre la mia aveva anche dei piccoli fermi che permettono di incastrarla molto saldamente.

accendisigari

Saldiamo poi la piattina all’accendisigari come si vede nella foto

saldatura

Ora non ci resta che dare corrente al nostro giocattolino. Abbiamo diversi metodi per collegarlo all’alimentazione.
Come sappiamo dall’alimentatore del pc escono diversi voltaggi (3,3v, 5v, 12v). Grazie al seguente schema ci chiariremo un po le idee:

COLORE CAVO……………VOLTAGGIO
Arancione/marrone………….3.3v
Giallo…………………………….12v
Rosso…………………………….5v
Nero………………………………GND (ground=massa, polo negativo)

A noi interessa il voltaggio a 12v perciò dovremo collegare la piattina al cavo giallo (polo positivo) e a quello nero (polo negativo). OCCHIO a fare i collegamenti precisi e isolati per evitare cortocircuiti…a me è capitato piu volte

Metodo “pro”: prendere un connettore molex maschio e cui collegare l’altro capo della piattina e inserirlo nella presa molex del pc
Metodo bl4ster: smontare il connettore molex e saldare da dietro i cavi (vedi foto)
Metodo “assassino”: tagliare i fili direttamente asd

molex

Bene…ora è tutto pronto!😀
Ci basta rimontare il case con il nostro nuovo accendisigari per stupire gli amici! lol
Facciamo delle prove per vedere se l’accendisigari scalda e se vogliamo fare tutto in sicurezza seguiamo i seguenti consigli:
1) L’accendisigari succhia molta corrente al pc e se non abbiamo un alimentatore piuttosto potente rischiamo di far freezare il pc (io con il mio da 300W quando lo accendo sento che le ventole calano :look:)
2) se possibile cerchiamo di montare la spina lontana da HD e/o lettori CD/DVD in quanto puo scaldare molto
3) è meglio se non inseriamo nel pc l’accendisigari ancora caldo dopo l’uso ma aspettiamo che si raffreddi un po’
4) prima di collegare altre apparecchiature leggere quanto consumano

BUON DIVERTIMENTO!!

p.s: ecco il mio lavoro finito

finito