Per realizzare “foto” del proprio schermo esiste un programma semplice e veloce per Linux chiamato scrot.

Scrot non ha un interfaccia grafica ma è utilizzabile solo da terminale. Possiamo installarlo con:
sudo aptitude install scrot

L’uso è semplicissimo: digitando semplicemente scrot in un terminale verrà realizzato uno screenshot con un nome predefinito nella cartella corrente ma possiamo usare dei parametri per altre funzioni.

I piu usati sono

-d <sec> permette di impostare un timeout

-c fa un countdown

-s permette di selezionare una zona dello schermo da “fotografare”

Ecco un esempio🙂

screen.jpg