You are currently browsing the category archive for the ‘Informatica’ category.

Molti programmi non supportano la riduzione nella tray bar anche se questa molte volte è comodissima (vedi XMMS, Thunderbird/Icedove, shell,…). Per fortuna Linux è pieno di risorse e ci viene in aiuto con AllTray, un utilissimo programmino capace di ridurre nel “vassoio” qualsiasi applicazione 😀

Basta eseguirlo e clickare sulla finestra da ridurre oppure dare come parametro il nome del programma.
E’ compatibile con Gnome, KDE, XFCE, Fluxbox e WindowMaker. Xmms è supportato in particolare

Annunci

Una notizia che illustra la figura dell’hacker come un criminale onnipotente che può ucciderti dal pc di casa sua non è una novità purtroppo ma da un ente come ANSA non me lo sarei mai aspettato!

Sembra che l’articolo l’abbia scritto Paperino! Solo le prime righe fanno capire la qualità dell’articolo.

Ogni giorno un esperto di informatica si diverte a danneggiare i computer altrui o a dimostrarne la vulnerabilità, impossessandosi di informazioni private o manipolandole a piacimento. Li chiamano hacker e agiscono nel chiuso delle loro case, a volte a migliaia di km di distanza dai soggetti che prendono di mira. […]

Gli hacker più esperti riescono a penetrare nei computer altrui anche quando sono spenti, copiando o cancellando testi, immagini, dati d’ogni tipo.

Io sinceramente non ho parole…non ne posso più di fenomeni aranzulliani e articoli scritti da ignoranti.

Ho solo un consiglio per la gente che scrive questa roba: CAMBIATE LAVORO!

Link notizia: ANSA

In questo articolo analizzeremo piuttosto a fondo il noto tool wget.

<piccolo OT>

E’ molto utile sapere come funziona per evitare mezze figure di me**a come è successo a me:

Volevo scaricare le canzoni di http://miscstuff.altervista.org/l33t/songs.php e non conoscendo bene wget creo uno script perl che a sua volta legge la pagina in questione, parsa i link e crea una lista da passare a wget. Dopo su un forum ho scoperto che si poteva fare tutto con un parametro del suddetto tool…

</piccolo OT>

Bene…detto questo partiamo dall’help di wget: Leggi il seguito di questo post »

Da qualche giorno ho ricominciato a giocare a Wolfenstein Enemy Territory nella mia linux-box.

L’installazione è molto semplice e credo non servano spiegazioni (basta scaricare il file *.run, lanciarlo e seguire le istruzioni)

Ecco come risolvere i due problemi principali che ci troviamo davanti al primo utilizzo:
Leggi il seguito di questo post »

Ecco un semplice bruter scrittoin perl che fa uso dei socket. Ovviamente by me 🙂

N.B.: funziona con un dizionario

fox91@debian:~$ cat dev/url_bruter.pl

#!/usr/bin/perl -w
#author:fox91
#20/03/2008
#simple url bruter
use IO::Socket;

$server = shift or die (“Usage: url_bruter.pl <website> <dictionary> \nExample: url_bruter.pl blacklight.gotdns.org diz.txt\n”);
$diz = shift or die (“Usage: url_bruter.pl <website> <dictionary> \nExample: url_bruter.pl blacklight.gotdns.org diz.txt\n”);

open (FILE, $diz);

while (my $line = <FILE>) {
my $sock = new IO::Socket::INET(
PeerHost => $server,
PeerPort => ’80’,
Proto => ‘tcp’,
);
die “Socket not created: $!\n” unless $sock;
chomp $line;
$req=”GET /$line HTTP/1.0\n\n”;
print $sock $req;
$response=<$sock>;
if ($response=~ /200/) {
push(@found, “http://$server/$line\n”);
}
close($sock);
}

close (FILE);

if (@found) {
print “:D I’ve found these urls:\n @found”;
}
else {
print “Sorry! I’ve found nothing”;
}

Guardare il nostro film preferito in caratteri ascii fa sempre il suo effetto! Ecco come fare, è facilissimo!

Per prima cosa installiamo xine-console
sudo aptitude install xine-console

Adesso non ci resta che aprire il nostro film con aaxine
aaxine film.avi
Possiamo usare dei parametri per migliorare il tutto come -extended (per abilitare i colori a 256bit)

Ecco il classico logo della 20th Century Fox
aaxine

Sulla falsariga del mio ultimo post ecco qui tutti i “trucchi” per dare un tocco di personalizzazione a un utility utilizzatissima nel mondo Linux, in particolare dopo il boom di Ubuntu. Ovviamente stiamo parlando di sudo 🙂

Per modificare il file di configurazione di sudo, ovvero /etc/sudoers, dobbiamo usare un editor specifico: visudo.

Lanciamo il comando e subito ci troveremo davanti una schermata di vim. Non l’avete mai usato? Ripercorriamo i comandi fondamentali:
Leggi il seguito di questo post »

FireGPG è un estensione per Firefox molto utile che permette di implementare il sistema di sicurezza GPG/PGP in Gmail e non solo.

Il primo passo è quello di installare l’estensione dal sito ufficiale e riavviare il browser.

Ora, se non l’abbiamo già fatto, creiamo le chiavi PGP necessarie con
gpg --gen-key
e seguiamo le istruzioni a video.

A questo punto FireGPG andrà automaticamente a prelevare la nostra firma e entrando in Gmail potremo accorgerci che sono stati creati nuovi tasti per firmare, crittare e inviare.
Inoltre se abbiamo la chiave pubblica dell’utente che ci ha scritto possiamo vedere subito a fondo messaggio se la mail è vera oppure no.

Credo sia un sistema facile e veloce per aumentare esponenzialmente la sicurezza della nostra posta senza dover ricorrere a sistemi complicati e non adatti a un utente medio.

Alla prossima 😉

Link utili:

In questo articolo vi parlerò dei modi possibili per passare, in modo semplice e veloce, a utilizzare la nostra linux-box per svolgere gran parte dei gesti quotidiani della nostra vita virtuale utilizzando una linea di comando.

Cosa si fa di solito con il pc?

  • Si ascolta musica
  • Si scarica
  • Si chatta
  • Si leggono le news dal mondo
  • Si naviga
  • Si gioca

…e chi più ne ha più ne metta…
Leggi il seguito di questo post »

hax

LINK: http://hax.cosenzainrete.it/

HAX è una rivista pubblicata dall’Hacklab di Cosenza che parte da un idea underground ma è rivolta a un pubblico ben più vasto. Non solo agli smanettoni ma a un po’ tutto il popolo di internet per risvegliare la parte “hacker” ognuno di noi.
Il nome come molti altri progetti open source non può che utilizzare un acronimo ricorsivo: HAX significa HAX Are eXperience 🙂

Al momento sono presenti 4 numeri liberamente scaricabili dal sito. Gli argomenti affrontati per ogni numero variano dalla sicurezza, alle news dal web, ci sono poi delle rubriche come il personaggio del mese, un how-to, la descrizione di un programma, un gioco o una community.
Inoltre dal numero 3 è stata aggiunta una sezione “Racconti” che raccoglie narrazioni di fantascienza.
Leggi il seguito di questo post »