You are currently browsing the tag archive for the ‘Hardware’ tag.

big_skultrail_2.jpg

Alla base del progetto una piattaforma originariamente utilizzata per sistemi server, che opportunamente adeguata ad accogliere le più recenti tecnologie in ambito gaming è destinata a sbaragliare la concorrenza.
La motherboard di formato E-ATX (extended atx) predispone due socket LGA771 già visti su piattaforme per xeon e un chipset Dual NVIDIA nForce 100 MCP in grado di offrire un fsb di 1600 Mhz quad-pumped. Il processorie scelto per questo sistema è il mostruoso Core 2 Extreme QX9775 (derivato dal Core 2 Extreme QX9770 che utilizzà però una piedinatura a 775 pin) operante ad una frequenza di 3,2 Ghz per singolo core, TDP 150Watt, 1600Mhz fsb qp, con una cache L2 di 12 mb.
Come è possibile intuire dal chipset la piattaforma offre pieno supporto alla tecnologia sli nonostante i chipset bearlake supportino nativamente la tecnologia crossfire. Questa mossa dettata dalle leggi di marketing è evidentemente orientata ad escludere provvisoriamante le vga ati prodotte da amd.
Sulla scheda sonoo situati quattro slot pci expres 16x e quattro slot per banchi di ram DDR3.
Per quanto riguarda il sistema raffreddamento possiamo notare che sistemi passivi sn stati utilizzati per l’mch e per i pwm, mentre per l’ich e il controller sli intel ha optato per un raffreddamento attivo di notevoli dimensioni.
Prezzo e lati negativi?
Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 400€ ma in mancanza di benchmark non è possibile dire se la scheda valga questi bei soldoni. Piccolo neo: per quanto riguarda gli stadi di alimentazione su una scheda venduta a peso d’oro troviamo ancora condensatori elettrolitici di facile usura e basse prestazioni.
Per il resto sembra che intel abbia fatto un gran bel lavoro.

BL4STER

geforce

Il sito web HardOCP ha pubblicato, con questa notizia ( http://enthusiast.hardocp.com/article.html?art=MTQzOSwxLCxoZW50aHVzaWFzdA== ) , alcune immagini e informazioni preliminari sulla prossima generazione di scheda video top di gamma che NVIDIA presenterà ufficialmente nel corso del primo trimestre 2008. Parliamo della soluzione nota con il nome di GeForce 9800 GX2, anche se non sappiamo se questo sarà il nome finale con il quale questo prodotto verrà commercializzato.
Il nome richiama alla memoria la gf 7950 x2, anche se la suddetta scheda non ha nulla a che vedere cn la nuova 9800 gx2. Infatti nvidia non ha sviluppato una nuova scheda con 2 vpu su singolo pcb, bensì ha pensato di unire tramite sli due gf 8800gts racchiudendole in un unico “scafandro”. Ciò lo si pò notare osservando i connettori dvi che sono semplicemente sovrapposti e non affiancati.
I chip utilizzati sono quindi i g92 usati anche sulle gf 8800 gt con 128 stream processors, la memorià sarà di 512 mb per gpu in configurazione a 256bit. Insomma, più che una nuova scheda sembra un esperimento effettuato in “cantina” unendo due 8800gtx “castrate”.
Questa mossa ci mostra la nuova politica di nVidia che in un momento di stallo del mercato in cui amd arranca, ha deciso di riproporre vecchio hardware per lanciare le sue carte vincenti, ovvero la vera serie gf 9xxx, solo quando le nuove vga di ati si faranno avanti.
In attesa di test nVidia ha deciso di lasciare la clientela nella più completa confusione. Vorrei aggiungere che tutto ciò mi appare un deja vu; ricordate 3dfx con le voodoo? vi ricordate che fine hanno fatto le vga multi gpu?

BL4STER